Archivio storico

L’archivio del Castello che conserva documentazione a partire dal secolo XIII. E’ composto dalle carte prodotte e ricevute dai feudatari e nobili residenti nel castello di Castello d’Agogna, relative a: beni acquistati, alienati, affittati, esenzioni ed immunità, ragioni d’acque, costruzione di cavi, convenzioni, danni della guerra.

Diverse pergamene e una ricca cartografia a colori lo completano e arricchiscono, rendendolo unico e prezioso per indagini storiche sul territorio di grande interesse.

Attraverso le carte si snoda la storia dei principali possessori del castello e delle loro proprietà estese a buona parte del territorio lomellino e novarese, ad iniziare dai Della Torre che cedono le terre ai monaci dell’abbazia di Santa Croce di Mortara. Nel 1360 il feudo è di pertinenza dei Visconti, che lo confiscano ai monaci di Mortara; poi ceduto all’ospedale di Biella a cui seguono i Ricci, i Miglio, la Regia Camera di Milano e gli Isimbardi, che nel 1909 vendono il castello e le sue pertinenze ai Gregotti, facoltosi agricoltori locali, di cui Vera Coghi è stata l’ultima erede.

L’archivio è stato riordinato, dispone di un inventario manoscritto, riguardante la documentazione dal 1219 al 1872, e di un inventario informatizzato che racchiude anche la documentazione del XX secolo.

La documentazione è conservata n 120 buste, collocate su scaffalatura idonea, in eleganti contenitori. La struttura è attrezzata per la consultazione e per la didattica.

 Per poter consultare l'archivio storico è necessario contattare il numero 0384. 296584 o inviarci una email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

Documenti1 Documenti2


ARCHIVIO MOSTRE

invito festa primavera

La mostra "Tra le rughe della storia. L'archivio storico Isimbardi e le sue carte" visitabile il 26 e 27 novembre 2011 offre una prima selezione dei documenti più importanti posseduti dall'archivio della Fondazione.

La mostra è aperta nei seguenti orari:

dalle 10.00 alle 12.30
dalle 15.00 alle 17.30

 

 

Fondazione Vera Coghi - Corso Garibaldi 28 - 27036 Mortara - CF 0222102018 - Tel 0384296584 Fax 0384295132