Centro geriatrico

 

POLIAMBULATORIO
CENTRO GERIATRICO VERA COGHI
ASSOCIAZIONE NO PROFIT

 

Il centro geriatrico è un struttura Iscritta nel Registro Regionale delle Strutture Accreditate al n. 1215 (Decreto n. 144/DG del 19.05.2014 ASL di Pavia). Il Direttore Sanitario è il dott. Camillo Schiantarelli.
Si effettuano visite geriatriche e reumatologiche a pagamento. Su prenotazione si possono effettuare anche visite domiciliari

NON SERVE IMPEGNATIVA  DEL MEDICO DI BASE


Vi segnaliamo inoltre la procedura per effettuare le

PRENOTAZIONI DELLE VISITE

D’ora innanzi dovranno avvenire nel modo seguente:


Telefonicamente al nuovo numero 331 3931840 che sarà attivo solo il martedì dalle 15,00 alle 18,30

Tramite mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 


 

 

 

La Fondazione Vera Coghi nasce per volontà testamentaria quale erede universale di Vera Coghi. Fondazione è stata riconosciuta dalla Regione Lombardia nel luglio 2008. Scopo di Fondazione è il perseguimento di finalità di solidarietà sociale nel territorio della Provincia di Pavia (con particolare attenzione ai Comuni di Mortara e di Castello d’Agogna) e la promozione di iniziative nel settore della assistenza sanitaria.

Fondazione, nell’ambito del proprio scopo fondazionale, ha devoluto somme a organizzazioni presenti sul territorio in campo sanitario, ha stipulato una convenzione quadro con la facoltà di Medicina dell’Università di Pavia e in successione di tempo due convenzioni con l’assegnazione di due borse di studio per dottorato di ricerca in campo geriatrico e reumatologico. Nell’anno 2010 Fondazione costituiva una associazione no profit denominata: Centro Geriatrico Vera Coghi, allo scopo di offrire visite gratuite in campo geriatrico e reumatologico.

Nel maggio 2014 ha ottenuto l’accreditamento da parte dell’Asl territoriale con decreto n. 144/DG e iscritta nel registro regionale delle strutture accreditate al n. 1215

Grazie alla collaborazione con le istituzioni pubbliche e nuove associazioni stiamo realizzando con i fatti il piano socio-sanitario di Regione Lombardia che intende portare e curare il malato sul territorio e non in ospedale.

Il Presidente
Mariangela Zenoni Collivignarelli